Cibo e dintorni

Caciù, calzoni, picù o calcioni basta che ci sia Cacio

Pare che il nome derivi proprio dal latino caseus, l’attuale cacio, che rappresenta l’ingrediente principale di questi particolarissimi “ravioli” tipici della tavola marchigiana. Cambiano nome spostandosi da una provincia all’altra, e anche le ricette hanno qualche variante, ma il comune denominatore è che sono buonissimi e possono essere mangiati sia come antipasto che come dolce. …