Visciolino
Visciolino
Visciolino

Visciolino

LQV500B00294
16,39 €

Ecco a voi una vera specialità tra i vini rossi marchigiani che saprà come conquistarvi già al primo sorso, il Visciolino, un particolare vino aromatizzato, dal sapore pieno e ben definito, non troppo dolce, con un leggero retrogusto amaro che ci ricorda il reale gusto della visciola. Un vino perfetto a fine pasto, magari servito vicino a della biscotteria artigianale, ma anche accanto a dei formaggi e confetture per un abbinamento tanto ardito quanto sorprendente.

Tipologia: Vino di Visciole "Visciolno"
Produttore: Azienda Borgo Cisterna
Prodotto in: Marche (Italia)
Grado Alcolico %: 16% vol

 

Il Visciolino viene realizzato solamente con le visciole coltivate e lavorate dall’azienda Borgo Cisterna. Questo piccolo frutto viene da secoli utilizzato per ottenere un vino liquoroso, servito sulle nostre tavole al momento del dessert, ma la visciola contiene anche molti principi naturali, è infatti ricca di melatonina ideale per combattere l’insonnia, inoltre ha riconosciuti attributi come regolatrice della glicemia e del colesterolo. 

Nuovo prodotto

Borgo Storico Cisterna Azienda Agricola. Via Santa Lucia Cisterna, 12. Macerata Feltria (PU). L’azienda Borgo Cisterna è interamente dedicata all’accoglienza dei propri ospiti, sia che essi vogliano trascorrere una piacevole vacanza, sia che vogliano solamente gustare la cucina del ristorante. Il Borgo di Cisterna è sempre stato, sin dal periodo romano e forse etrusco, un sito votato all’agricoltura, e ancora oggi si coltivano alberi di frutto, erbe aromatiche, olivi e colture orticole. I prodotti delle coltivazioni dell’azienda sono parte integrante della cucina, che fa perno sulla tradizione familiare e sulle ricette originali del territorio. La tipologia di accoglienza e la particolarità delle produzioni fanno si che Borgo Cisterna sia classificato presso la Regione Marche col massimo dei 5 Picchi e la loro attenzione alla preservazione del patrimonio delle biodiversità regionali gli ha fatto ottenere la nomina di Agricoltore Custode dall’ASSAM.

Visciole, vino, alcool, zucchero

Informazioni Generali: La scelta del vino giusto è legata al piatto al quale si accompagna. In linea generale, i vini dolci o spumanti si consumano a fine pasto e si abbinano meglio a prodotti da forno, creme crude o cotte, frutta secca, gradevole anche la combinazione con formaggi stagionati. Modalità di consumo: Ogni vino deve essere portato in tavola alla temperatura adeguata; i vini bianchi devono essere serviti ad una temperatura più bassa di quelli rossi per esaltare al meglio le proprietà organolettiche del vino che risulterebbero alterate nel caso la temperatura di servizio non fosse quella adeguata. Tutto il vino va ossigenato prima di essere servito, il tempo di ossigenazione varia a seconda dell'invecchiamento, se un vino è giovane tale procedura è del tutto superflua. I vini rossi richiedono un tempo di ossigenazione più lungo di quelli bianchi. Se si degustano varie tipologie di vino di varie gradazioni, è buona norma adottare un criterio ascensionale; vini con una gradazione alcolica più bassa vanno bevuti prima. 

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist

Tastingmarche utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Maggiori Informazioni