Brut Rosé
    Brut Rosé
    Brut Rosé

    Brut Rosé

    VNB750B00165
    8,93 €

    Il rosè più di moda ha le bollicine; immancabili in questo Brut Rosè Moroder, con un colore rosa brillante con sfumature porpora e perlage conclusivo. Un vino che contiene profumi di frutti rossi e ricordi floreali, ottimo per un aperitivo spumeggiante ma anche per accompagnare un pasto a base di pesce. Un sapore piacevolmente fresco e giustamente acido Vino Spumante Rosato armonico ed equilibrato.

    Tipologia: Vino Spumante Rosato
    Produttore: Azienda Agricola Moroder
    Prodotto in: Marche (Italia)
    Grado alcolico %: 14% vol

     

    Questo vino spumante Brut Rosè ha la seguente composizione ampelografica: San Giovese 50%, Sirah 50%. I vitigni dell'azienda Moroder sono situati sulle colline nel Parco Naturale del Conero; e sono esposte a sud est. Il processo di vinificazione avviene dopo una breve macerazione sulle bucce e spremitura soffice e fermentazione a temperatura monitorata. Rifermentazione in autoclave con lieviti selezionati per circa 120 giorni a 14-15°C (Metodo Martinotti).

    Moroder
    Nuovo prodotto

    Azienda Agricola Alessandro Moroder. Frazione Montacuto, 112. 60129 Ancona. La famiglia Moroder, originaria della Valgardena, dopo essersi radicata perfettamente nel territorio anconetano con fiorenti attività commerciali, si è dedicata con passione all'attività agricola, concentrandosi esclusivamente nella produzione del vino tanto da fare del Rosso Conero un prodotto di eccellenza. Da sempre orientati verso la produzione di vino di alta qualità i Moroder puntano sulla coltivazione delle uve a bacca nera, autoctone del Conero, riuscendo ad ottenere nel 1988 i “Tre Bicchieri” del Gambero Rosso .Oggi l′azienda costituisce una delle eccellenze marchigiane nella vitivinicoltura ed è membro del comitato Grandi Cru d′Italia.

    Uvaggio San Giovese 50%, Sirah 50%. Contiene solfiti.

    Informazioni Generali: La scelta del vino giusto è legata al piatto al quale si accompagna. In linea generale, i vini rosati si abbinano meglio a salumi, primi piatti a base di verdure, carni bianche, pesci in umido e al cartoccio. Modalità di consumo: Ogni vino deve essere portato in tavola alla temperatura adeguata; i vini bianchi e rosati devono essere serviti ad una temperatura più bassa di quelli rossi per esaltare al meglio le proprietà organolettiche del vino che risulterebbero alterate nel caso la temperatura di servizio non fosse quella adeguata. Tutto il vino va ossigenato prima di essere servito, il tempo di ossigenazione varia a seconda dell'invecchiamento, se un vino è giovane tale procedura è del tutto superflua. I vini rossi richiedono un tempo di ossigenazione più lungo di quelli bianchi. Se si degustano varie tipologie di vino di varie gradazioni, è buona norma adottare un criterio ascensionale; vini con una gradazione alcolica più bassa vanno bevuti prima. 

    Potrebbe anche piacerti

    I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

    Product added to wishlist

    Tastingmarche utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Maggiori Informazioni